user_mobilelogo

2009

Salle - PE
Castello di Salle | Collettiva
Animaria

2010

Pescara
Mediamuseum | Personale
Giochi Policromi

Pomezia - RM
Galleria Hesperia | Collettiva
Liberamente

Città S.Angelo - PE
Palazzo Neri | Collettiva
Viaggio tra sogno e realtà

2011

Chieti
Bottega D'Arte | Personale
Anime Sospese

2012

Francavilla - CH
MuMi - Museo Michetti | Collettiva
Premio Michetti

Giulianova Lido - TE
Kursaal | Personale
Sovrapposizioni contrapposte

2014

Pescara
Ex Aurum | Collettiva
Arte No Caste

Atri - TE
Palazzo ducale | Collettiva
Casoli Pinta | Biennale Nazionale

Chieti - CH
Museo Barbella | Collettiva
Arte Insieme (prima edizione)

Atri - TE
Palazzo ducale | Mostra Collettiva
Asta di Beneficienza

2015

Francavilla - CH
MuMi - Museo Michetti | Collettiva
Bozzetti d'Arte per un Carro Allegorico

Chieti - CH
Museo Barbella | Collettiva
Arte Insieme (seconda edizione)

Pescara - PE
Aurum | Premio di Pittura
Premio D'Annunzio

2016

Atri - TE
Palazzo Ducale | Collettiva
Allestimento Pinacoteca di Atri

L'Aquila - AQ
Palazzo Fibbioni | Collettiva
Arte no Caste (seconda edizione)

Pescara - PE
Museo Vittoria Colonna | Premio di Pittura
Arte Insieme

2017

Francavilla - CH
MuMi Museo Michetti | Collettiva
Mostra Internazionale d'Arte Contemporanea

Grande interesse di pubblico e critica alla presentazione, gli artisti hanno presentato oltre alle loro opere, un trittico realizzato in digitale e con interventi pittorici della Vilma Maiocco. Il titolo della Mostra "Anime Sospese" è la sintesi della condizione umana spesso in "sospensione" di vita in cui certe volte ci troviamo, presi dalla voglia di "fughe" e l'impossibilità di farlo restando in una specie di limbo emotivo da cui non si riesce ad uscire.

L'arte gioca spesso un ruolo "liberatorio" e permette "fughe pittoriche" fornendo l'anima che spesso manca nei quadri. La mostra, nel contesto dei festeggiamenti Teatini, ha soddisfatto pienamente le aspettative dei due artisti, con un'affluenza di visitatori molto interessati alle nuove proposte artistiche e visivamente soddisfatti per la gradevole contrapposizione tra la tecnica della Maiocco e la creatività espressiva di Lori.